CALENDARIO 2022

FEBBRAIO 2022

DOMENICA 5 DICEMBRE_ore 15.00 _ VISITA IN PRESENZA

UNA STELLA SUL CAMPANILE _ Basilica di sant’Eustorgio

Tra le molte curiosità della città di Milano c’è anche questo bel campanile che è completato da una stella. Siamo a Sant’Eustorgio e la chiesa racconta una storia millenaria Costruita sull’importante via romana che collegava l’antica Mediolanum a Ticinun, l’attuale Pavia, e sui resti di un antica necropoli cristiana è uno dei luoghi più importanti della storia della città. Il suo nome oltre che ad Eustorgio e a Barnaba è legato al sepolcro  dei re magi. E’ proprio la stella ha segnalarne la presenza,  nonostante il rocambolesco trafugamento delle reliquie per ordine di Federico Barbarossa.

Certo il periodo più glorioso della basilica fu quando il convento domenicano divenne sede dell’inquisizione e a capo del tribunale fu posto Pietro da Verona, qui sepolto dopo il suo martirio in Valassina. La basilica divenne così in breve tempo uno dei più importanti edifici di culto milanesi, decorata e arricchita con opere d’arte commissionate dalle principali famiglie cittadine, a cominciare dai Della Torre, subito seguiti dai Visconti.

E’ proprio qui che vediamo all’opera maestri campionesi e maestri giotteschi che un po’ possono restituirci lo splendore di Milano in quel periodo. E non ultima cosa qui possiamo vedere uno dei primi biscioni raffigurati

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo visita euro 10,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

LA LUCE E’ COLORE _ mostra MONET

DOMENICA 12 DICEMBRE Ingresso ore 14.30 _ VISITA IN PRESENZA _ ULTIMI POSTI ESAURITI
Palazzo Reale _ Milano Piazza Duomo 1

Mi ci è voluto molto tempo per capire le mie ninfee. Le avevo piantate per il gusto di piantarle, e le ho coltivate senza pensare di ritrarle… Non si assorbe un paesaggio in un solo giorno… E poi, all’improvviso, ho avuto la rivelazione dalle fate del mio stagno. Ho preso la mia tavolozza. Da allora, non ho avuto altri modelli.”

Alla morte di Michel Monet, secondogenito di Claude Monet, nel 1966 il museo accolse la più grande collezione di opere di Claude Monet al mondo.
Particolare rilievo nella sua ricerca artistica sui riflessi della luce assumono le celebri tele dedicate alle ninfee, eseguite a partire dagli anni ottanta dell’Ottocento, anni in cui Monet, raggiunto ormai il successo, decise di trasferirsi assieme alla famiglia a Giverny in Normandia, attratto dalla particolare luce, che secondo il pittore in nessuna altra parte del mondo risultava così bella.
Trasferitosi con tutta la sua famiglia, visse in questa casa più di quarant’anni, fino alla morte, dedicandosi totalmente alla pittura e alla cura del proprio giardino. L’artista-giardiniere coltivò le sue piante accostando le tinte dei fiori come in una gigantesca tavolozza.
Nel 1893, scavò nel giardino un piccolo fossato per ricavarvi uno stagno, che ornò con ninfee dai diversi colori. Le ninfee di Monet
Durante la sua vecchiaia fino al 1926, anno della sua morte, Monet realizzò circa 250 versioni di Ninfee.

Ma la mostra non solo ninfee ma anche opere che possono aiutarea comprendere lo sguardo di Monet sul mondo

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org entro 29 novembre

Costo Visita guidata euro 20,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

NOVEMBRE

LA REALTA’ E’ MAGICA _ mostra REALISMO MAGICO

SABATO 6 NOVEMBRE Ingresso ore 14.45 _ VISITA IN PRESENZA
DOMENICA 21 NOVEMBRE Ingresso ore 14.45 _ VISITA IN PRESENZA _ ULTIMI POSTI DISPONIBILI 2
DOMENICA 21 NOVEMBRE Ingresso ore 16.45 _ VISITA IN PRESENZA _ ULTIMI POSTI DISPONIBILI 5
Palazzo Reale _ Milano Piazza Duomo 1

La realtà per gli artisti appartenenti al realismo magico è misteriosa e inquietante . Se ne descrivono i minimi particolari in maniera da scuscitare atmosfere di lucido stupore e silenziosa sospensione.

Nel Periodo tra le due guerre mondiali  si venne a creare  un clima di ritrovata e ricercata serenità, per gli artisti fu naturale tornare alla tranquillizzante tradizione classica, rigettando lo sperimentalismo che aveva caratterizzato gli inizi del secolo

Nacque così il Ritorno all’ordine che si presentò come un desiderio di guardare all’arte del passato e di tornare a un’arte figurativa, realista.

Su quest’ultimo concetto di ‘ritorno’, si innesta un generale recupero dei valori plastici dell’arte del passato, da Giotto a Masaccio a Piero della Francesca, fino alla formazione dello specifico formulario realistico e magico che il visitatore trova nei dipinti di Antonio Donghi, Ubaldo Oppi, Achille Funi, Mario e Edita Broglio, pittrice raffinata di Cagnaccio di San Pietro e soprattutto di Felice Casorati . Un formulario riconoscibile anche in alcune opere di Mario Sironi – di Arturo Martini

Palazzo Reale aveva già dedicato una mostra alla corrente, 33 anni fa, con lo stesso titolo. Rispetto ad allora, però, è cambiata la percezione di quello che non viene più visto solo come uno stile ma come un movimento vero e proprio, nonostante la mancanza di un manifesto e la breve durata, un decennio o poco più, con l’apice negli anni Venti.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo Visita guidata euro 20,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 17 NOVEMBRE _ore 18.30 _ WEBINAR

FIORI & FRUTTI AD ARTE _ Natura Morta

Nel corso del Seicento avviene una vera e propria rivoluzione . Il canestrino di Caravaggio è l’immagine simbolo di questa trasformazione. Infatti nel secolo si assiste ad una grande diffusione di quadri che presentano gruppi di oggetti isolati con un nrapporto speciale con il vero. La pittura di oggetti immabilki e inanimati è il miglior modo di verificare l’aderanza del vero.

La novità si diffuse rapidamente , ma per trovare questi quadri naturalistici sarebbe stato necessario visitare botteghe presenti ad Anversa ,Harlem ma anche città della Lombardia come Milano e Cremona .

Proprio Milano era la città più all’avanguardia per la riproduzione dei “naturalia” e quindi naturale luogo di sperimentazione di queste immagini. In terra lombarda era vivaissima una sensibilità per il mondo naturale anche dal punto di vista scientifico

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 24 NOVEMBRE _ore 18.30 _ WEBINAR

OSSA & TESCHI _ un gusto per il macabro

Partiamo dalla chiesa di San Bernadino alle ossa per esplorare un tema davvero particolare : il macabro. L’origine del termine affonda le radici nel pieno medioevo incui le raffigirazioni raccapriccianti dei morti erano frequanti

Le danze macabre e l’incontro tra vivi e morti ricordavano la caducità della vita e nel contempo la sua dolcezza, ma anche permettevano una critica sociale : l’imperatore come il mendicante erano uguali di fronte alla fine della vita .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

DOMENICA 28 NOVEMBRE_ore 14.20 _ VISITA IN PRESENZA

A SPASSO NELLA STORIA _ Il Cimitero Monumentale Milano

Il grande cimitero monumentale di Milano è fin dall’origine e siamo alla fine derll’1800  aperto a tutti i milanesi senza distinzione di fortuna dai grandi ai più umili . Ma è fin dall’ingresso chiaro il desiderio che sia appunto Monumentale.

Monumentale perché sia di monito e di memoria di personaggi che hanno lasciato un segno nella storia della città ma anche per la modernità e bellezza della tombe, spesso opere  di scultori e artisti molto noti.

Ci sono sepolture  di personaggi strettamente legati alla città certo primo tra tutti Alessandro Manzoni , ma anche Giuseppe Mengoni autore della galleria. Oppure editori come Sonzogno e Mondadori accanto all’edicola Motta . C’è posto anche per le donne. Sono tante ma piace ricordare un’imprenditrice Giuditta Sommaruga Faini e la direttrice di Brera Fernanda Wittgens oppure una delle prime aviatrici italiane Gabriella Angelini – detta Gaby

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo visita euro 10,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 9 SETTEMBRE _ore 19.30 _ VISITA IN PRESENZA
MERCOLEDI’ 8 SETTEMBRE _ore 18.30 _ WEBINAR

DARE CORPO AI SENTIMENTI _ Rivoluzione Rinascimento

Nel corso del rinascimento avviene una vera e propria rivoluzione . Al centro dell’arte e della cultiura si trova l’uomo . Si indaga quindi la possibilità di rappresentare sia l’uomo nella sua concreta fisicità che nella sua emotività. Legno, bronzo e ovviamente marmo ma anche opere pittoriche e  ricami e maioliche  si piegano a raffigurare il corpo dell’uomo e la sua anima.

Novità e grande tradizione del saper fare si mescolano e in un breve giro d’anni  gli artisti danno vita ad opere che per la prima volta paiono dialogare e mettere direttamente a confronto i sentimenti  di chi osserva con le raffigurazioni sempre più cariche di pathos e di espressività e quindi sempre più capaci di coinvolgere.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 9 SETTEMBRE _ore 19.30 _ VISITA IN PRESENZA

LA PIU’ FAMOSA _ PIAZZA DEL DUOMO

Non si può conoscere Milano se non si conosce la Piazza del Duomo. Centralissima e da sempre cuore della città si  lega, come del resto il nome ricorda, con la plurisecolare storia della Cattedrale. In origine luogo del complesso episcopale con doppia chiesa e battisteri, a partire dal 1386 si trasformò nel lungo cantiere del Duomo. Mentre il cantiere proseguiva vennero edificati nuovi edifici: Il palazzo poi divento reale , la galleria  e sulla piazza venne posta la statua di Vittorio Emanuele II.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo partecipazione euro 10,00

Verrà inviata mail con le informazioni per lo svolgimento della visita guidata

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 15 SETTEMBRE _ore 18.30 _ WEBINAR

TUTTO IN FAMIGLIA _ PARENTI SERPENTI _Gli SFORZA

Gli Sforza furono grandi signori e mecenati, ma in una famiglia ramificata era difficile conquistare una posizione di rilievo. I concorrenti se può passare il termine,  erano spesso più di uno. Ma anche una volta conquistato il ruolo non ci si poteva dire al riparo. Intrighi e cambi repentini di alleanze erano all’ordine del giorno. Zii e nipoti si scontrarono molte volte e talvolta la soluzione fu un piatto avvelenato. Le donne non furono da meno inserendosi a pieno titolo in questi giochi di alleanze e potere oltre che di conquiste femminili

Un incontro che fa luce sulle vicende della famiglia Sforza.

corso del rinascimento avviene una vera e propria rivoluzione . Al centro dell’arte e della cultiura si trova l’uomo . Si indaga quindi la possibilità di rappresentare sia l’uomo nella sua concreta fisicità che nella sua emotività. Legno, bronzo e ovviamente marmo ma anche opere pittoriche e  ricami e maioliche  si piegano a raffigurare il corpo dell’uomo e la sua anima.

Novità e grande tradizione del saper fare si mescolano e in un breve giro d’anni  gli artisti danno vita ad opere che per la prima volta paiono dialogare e mettere direttamente a confronto i sentimenti  di chi osserva con le raffigurazioni sempre più cariche di pathos e di espressività e quindi sempre più capaci di coinvolgere.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 16 SETTEMBRE _ore 19.30_VISITA IN PRESENZA

LA PIU’ FAMOSA _ PIAZZA DEL DUOMO

re piazze al posto di una

Siamo in età napoleonica e Milano sulla scia dell’entusiasmo suscitato da Napoleone si rinnova o per lo meno sogna di rinnovarsi. L’area del Castello è centro di un grandioso progetto: la costruzione di un foro. Il richiamo al mondo romano è voluto, perché il nuovo spazio deve assolvere a tutte le attività di amministrazione e non della città moderna. Erano previsti oltre agli uffici un museo un teatro le terme.

Tutto rimase sulla carta , ma le distruzioni permisero di edificare nuovi palazzi che conservarono la forma circolare dei confini della piazza. E un teatro venne costruito davvero e anche una stazione ferroviaria. E al posto di una piazza ne vennero realizzate tre ( Lanza Cairoli e Cadorna )

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo partecipazione euro 10,00

Verrà inviata mail con le informazioni per lo svolgimento della visita guidata

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

LUGLIO

SABATO 3 LUGLIO _ore 18.30 _ WEBINAR

NAPOLEONICI SUL LAGO _ Sommariva ,Melzi e Giovio

In quest’anno napoleonico è bello ricordare l’adesione di molti alla ventata di novità portate dalle truppe napoleoniche. Il lago da tempo luogo prediletto per le villeggiature si arricchisce dalla presenza dei nuovi personaggi che ricoprono ruoli importanti nella nuova amministrazione.  La famiglia Melzi costruisce una nuova villa con uno splendido giardino e dall’altra parte del lago la villa dei Clerici passa nelle mani di Giovan Battista Sommariva.E come dimenticare la presenza di Foscolo sul Lago, frequentatore della casa dei Giovio.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 7 LUGLIO _ore 18.30 _ WEBINAR

QUELLO CHE RESTA DELLE PORTE DI MILANO

UELLO CHE RESTA DELLE PORTE A MILANO

Milano era caratterizzata da mura ,ampliate e modificate nel corso dei secoli. Gli accessi dunque avvenivano  dove si trovavano le porte e le pusterle. L’immagine della porta non solo segnava la differenza tra città e campagna , ma anche tra le varie parti della città.  Si parlava di Porta Vercellina o Romana e non di quartieri . Se le mura sono quasi del tutto scomparse  qualcosa di più resta delle Porte e come sempre le architetture ci raccontano della città e delle sue trasformazioni.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 8 LUGLIO _ore 20.30 _ VISITA IN PRESENZA

FIORI & FARFALLE SULLE FACCIATE _ LIBERTY IN CENTRO A MILANO

Per indicare lo stile rinnovato si usano diversi nomi Art Nouveau, Liberty ma anche stile floreale. Per la ricca borghesia che si desidera immaginare moderna e all’avanguardia  l’architettura tradizionale appare superata . Ci si ispira alla natura e alle sue lignee flessuose, ai suoi fiori e alle sue foglie ma anche agli insetti, come le farfalle. Si sperimentano nuovi materiali  come il cemento o anche i tradizionali vengono utilizzati in modo totalmente inedito. Le facciate ma anche gli interni riscoprono il talvolta il colore e il mosaico

Nel cuore di Milano si nascondono veri capolavori da casa Ferrario al teatro dei filodrammatici passando per i locali alla moda del Camparino e del Savini.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo partecipazione euro 8,00

Verrà inviata mail con le informazioni per lo svolgimento della visita

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 14 LUGLIO _ore 18.30 _ WEBINAR

DI GALLERIA NON CE N’E’ UNA SOLA

Chi pensa a Milano pensa anche alla Galleria . La Galleria con la G maiuscola è quella dedicata a Vittorio Emanuele II , ma in realtà ai milanesi le gallerie piacciono sono luoghi eleganti di ritrovo .Infatti su di esse si affacciano caffè e negozi. Diventa abitudine fare come si diceva fare “ quattro passi in Galleria “ .Le gallerie vengono costruite nel cuore di Milano e molte sono ancora realizzate nel 1900. Ci sono insospettabili collaborazioni come quella tra l’architetto Caccia Dominioni e l’artista Somaini . Allo scultore verranno richiesta l’ideazione di disegni per i mosaici.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 15 LUGLIO _ore 20.30 _ VISITA IN PRESENZA

SIGNORI A CAVALLO _ STATUE EQUESTRI

Da sempre i re e i generali  vittoriosi erano legati a leggende riguardo il loro destriero. Divenne una abitudine essere raffigurati appunto a Cavallo .Anche in tempi recenti ecco che statue anzi le statue più imponenti raffigurano “signori a cavallo “. E a Milano il fascino del mai realizzato cavallo di Leonardo ha forse favorito la realizzazione di queste statue .

Non solo di parlano della passione e anche dell’amore che lega uomo e cavalli, ma anche delle vicende della città e dell’Italia in generale

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo partecipazione euro 8,00

Verrà inviata mail con le informazioni per lo svolgimento della visita

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 21 LUGLIO _ore 18.30 _ WEBINAR

DI GALLERIA NON CE N’E’ UNA SOLA

L’idroscalo è conosciuto come il mare di Milano e come luogo di refrigerio nel pieno dell’estate, ma nasce come idroporto per gli idrovolanti, anche in funzione bellica .
L’industria aereonautica siamo a fine anni ’20 era orientata sull’idrovolante, ma ben presto si orientò decisamente su aeri su ruota . E anche l’idroscalo vi orientò verso lo sport in particolare motonautica e cannottaggio. Poi prevalse l’aspetto di relax che noi tutti conosciamo . Ma ora si arricchito anche di un museo all’aria aperta dedicato a giovani artisti ( e non )

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIOVEDI’ 22 LUGLIO _ore 20.30 _ VISITA IN PRESENZA

UN CORSO SIGNORILE _ INTORNO A CORSO VENEZIA

Lasciati i caselli decorativi si comprende fin da subito che il corso era un corso signorile. Ai lati si affacciano palazzi solenni e austeri che ci ricordano la “ magnificenza civile “ imposta da Maria Teresa d’Austria. Poi palazzi di epoche diverse dal neoclassico al Liberty. In un breve spazio si trovano  opere di  Portaluppi e giulio Arata e Sommaruga che connotarono in modo particolare l’antico corso.

Ci sono poi alcune curiosità Il primo citofono milanese e i famosi fenicotteri rosa e  non si può dimenticare lo scultore Wildt.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo partecipazione euro 8,00

Verrà inviata mail con le informazioni per lo svolgimento della visita

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 28 LUGLIO _ore 18.30 _ WEBINAR

CASA DOLCE CASA _ CASE OPERAIE E QUARTIERI POPOLARI

Da sempre il problema della casa è stato al centro di riflessioni sia architettoniche che sociali .In particolare con la grande trasformazione tra fine Ottocento e primo 900 il tema della abitazione per i meno abbienti è stato  al centro dell’attenzione .Parleremo dei primi esempi di case operaie nate grazie alle società di mutuo soccorso e cooperative edilizie. All’inizio del Novecento si sperimentano   quartieri popolari passando da una concezione benefica-assistenziale a un’idea di abitazione come servizio per la collettività.

Tra gli esempi più significativi (ancora presenti in città) si ricordano il complesso operaio di via San Fermo e il villaggio di villini unifamiliari di via Lincoln e di piazza Gambara ; i quartieri sperimentali della Società Umanitaria in via Solari o in viale Lombardia, e quelli del Comune di Milano in via Mac Mahon o in via Spaventa

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

GIUGNO

SABATO 5 GIUGNO _ore 18.30 _ WEBINAR

UN GIORNO BELLISSIMO : IL VOTO ALLE DONNE

IL giorno bellissimo è il 2 giugno: Non solo festa della repubblica perché nasce in quella giornata ma anche il giorno dell’elezione dell’assemblea costituente.Ben 21 sono le donne elette, sono poche ma è comunque un traguardo.
La storia del voto inizia però molto tempo prima e conosce difficoltà e rallentamenti, ma nulla ha potuto impedire il riconoscimento del diritto di voto..
E’ una storia di grande tencia e resilienza che vale la pena di essere raccontata.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 9 GIUGNO_ ore 18.30 _ WEBINAR

TORRI & CAMPANILI : MILANO TURRITA

La città dalle 100 torri ? ..Non erano 100 ma Milano era turrita
In Italia ancora ci sono città che conservano in maniera evidente la presenza di antiche torri. Nate nel corso del medioevo per motivi di prestigio e di difesa.
Anche Milano qualche torre esiste ancora.

La chiesa amava Il suono delle campane ed ecco una torre speciale quella del campanile
La Chiesa più importante il Duomo non ha campanile. Un edificio eccezionale che anche in questo caso si distingue ma la campana c’è .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MAGGIO

SABATO 1 MAGGIO _ore 18.30 _ WEBINAR

L’ARTE DEL LAVORO  & IL LAVORO NELL’ARTE _ WEBINAR

Il Lavoro è da sempre uno degli argomenti che toccano tutti e  in tutti i tempi. Il lavoro è un’arte perché bisogna essere abili e capaci ma è esiste anche un’arte che si interessa del lavoro.. Contadini  operai uomini e donne  tutti interessano i pittori che si interessano della modernità. Una carrellata di opere bellissime  fa riflettere su dignità umana e lavoro

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

DOMENICA 2 MAGGIO -ore 15.00 _ VISITA IN PRESENZA

Parco e giardino sono due modi di intendere la natura modificata dall’uomo.
A Monza le due realtà creano un meraviglioso polmone verde a due passi dalla città.
Le due parti dialogano giardino ispirato al modello inglese e grande parco che mantiene al suo interno Ville di delizia , cascine agricole e mulini .
Il percorso verde unisce arte natura e storia

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Appuntamento alle ore 15.00
Statua di Manzoni Piazza Manzoni

E’ obbligatorio presentarsi dotati di Mascherina
Sono indispensabili scarpe comode adeguate ad un percorso in aree verdi

Costo euro 12,00 a pax

Si privilegia il pagamento traminte PayPal
Tutte le informazioni saranno fornite al momento del’iscrizione

MERCOLEDI’ 5 MAGGIO_ ore 18.30 _ WEBINAR

“EI FU…” _ Napoleone Bonaparte

Il 5 maggio 1821 moriva Napoleone. Ancora oggi la sua vita che sembra quasi un romanzo lo ha reso uno degli uomini più famosi della storia.  Fu generale vittorioso tanto da essere paragonato ad Alessandro Magno. Diede all’Italia il Tricolore e una Repubblica. Fu artefice della riforma del codice civile che prese il nome di Codice Napoleonico. Protesse la cultura e aprì musei. Il suo operato fu così importante che il periodo divenne l’età Napoleonica.

Ma già in vita molti considerarono Napoleone più che liberatore e ambasciatore di libertà ,uguaglianza fratellanza un generale sanguinario che portò la guerra in tutta Europa.  Anche oggi la sua figura è discussa .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 8 MAGGIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

lA MANO CHE REGGE LA CULLA REGGE IL MONDO _ Festa della mamma

La maternità è qualcosa che racchiude in sé il mistero della vita. Forse proprio per questo motivo ha affascinato gli artisti

E’ la raffigurazione della maternità tra le prime opere che potremmo definire arte.

L’essere madre è stato sempre legato all’idea che ogni donna ha di sé stessa e al ruolo che veniva dato nella società.

E’ inevitabile l’idea è cambiata nel corso dei secoli. Spesso la sensibilità degli artisti è profetica e quindi ecco una carrellata di opere che ci mostra tutte queste sfaccettature e ci vuole ricordare il mondo materno.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

DOMENICA 9 MAGGIO -ore 15.00 _ VISITA IN PRESENZA

Il primo che sottolinea questa situazione di un lago che fatica a diventare fiume o al contrario di un fiume che vuole tornare ad essere lago è stato Alessandro Manzoni . Siamo all’inizio del romanzo peer eccellenza ” I promessi sposi “.

Ancora oggi Il ramo di Lecco, siamo sul lago di Como , proprio nei pressi di Lecco forma due piccoli laghi di Garlate e Olginate .

Le sponde sono ricche di vegetazione tipica delle aree umide dei fiumi ( salici, ontani e canneti ) offrendo rifiugio a varie specie compresi gli aironi E come cultura ? C’è il piccolo borgo di Pescarenico con le sue strette vie e la chiesa dei cappuccini e il più vecchio ponte di Lecco voluto da Azzone VIsconti

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Appuntamento alle ore 15.00
Statua di Manzoni Piazza Manzoni

E’ obbligatorio presentarsi dotati di Mascherina
Sono indispensabili scarpe comode adeguate ad un percorso in aree verdi

Costo euro 12,00 a pax

Si privilegia il pagamento traminte PayPal
Tutte le informazioni saranno fornite al momento del’iscrizione

MERCOLEDI’ 12 MAGGIO _ORE 18.30 _ WEBINAR

IN UNA MATTINA DI PRIMAVERA ENTRANDO NEL PIU’ BELPAESE DEL MONDO   _  Diari di Viaggio

Aveva 17 anni  Stendhal , quando nel 1800 entra a Milano e sono sue parole entra nel più bel paese del mondo.  Fu scrittore prolifico romanzi, un fiume di lettere ,saggi ma alcuni scritti son dedicati all’Italia e alla sua arte e musica.

Certo l’Italia era alla moda e il viaggio in questo paese era una tappa fondamentale per molti europei. Nessun al pari di Stendhal rende la bellezza delle piazze e delle chiese.

Per molti viaggiare in Italia era come vivere in un romanzo.  Si partiva per confrontarsi con il diverso e per cogliere l’emozione,ieri come oggi.   Stendhal e altri ci aiuteranno a scoprire il … più bel paese del mondo

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 15 MAGGIO _ ORE 19.00 _ WEBINAR

BRIOCHES & COLAZIONI ( anche sull’erba )

In un certo momento alla fine dell’Ottocento per un pittore essere moderni voleva dire fermare fissare l’attimo fuggente della vita. E la vita era quella della quotidianità con le sue abitudini e i suoi riti : la colazione , le allegre tavolate di amici. Alcuni dei soggetti favorivano anche la riflessione sulla storia dell’arte. La bella stagione ci invita a fare colazioni sull’erba l’incontro ci parlerà di Monet e Manet delle loro opere ma anche di cibo e di abitudini .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

DOMENICA 16 MAGGIO -ore 15.00 _ VISITA IN PRESENZA

“andare e tornare da Brunate, salire e scendere in giornata, in barba alla funicolare, è sempre stata la più tipica delle scampagnate..”

Dal 1894 anno di apertura della funicolare lq scampagnata a Brunate era la più apprezzata anche il borgo era diventato un luogo di vacanza con garndi alberghi e belle ville.

Da Brunate si godeva uno splendido panorama sul lago e sulla brianza oltre che godere di un clima fresco rispetto alla città.

Ma Brunate è anche uno dei luoghi legati alla poetessa Alda Merini .

Nel 2019, in coincidenza con il 10° anniversario della morte della “poetessa dei Navigli” è stata intitolata una parte della mulattiera. che dal 1817 collega Como a Brunate

Alda Merini delle sue origini parla nell’autobiografia “Reato di vita”:

“Mio padre, un intellettuale molto raffinato figlio di un conte di Como e di una modesta contadina di Brunate, aveva tratti nobilissimi,”

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Appuntamento alle ore 15.00
piazzale della funicolare Brunate

E’ obbligatorio presentarsi dotati di Mascherina
Sono indispensabili scarpe comode adeguate ad un percorso in aree verdi

Costo euro 12,00 a pax

Si privilegia il pagamento traminte PayPal
Tutte le informazioni saranno fornite al momento del’iscrizione

MERCOLEDI’19 MAGGIO_ ORE 18.30 _WEBINAR

CON PAZIENZA CERTOSINA _ LE CERTOSE DEL DUCATO MILANESE

Nel Ducato milanese si incontrano due certose : quella di Milano e quella di Pavia . Entrambe pur in momenti  diversi  furono strettamente legate alla presenza della famiglia Visconti . La prima fu voluta da Giovanni Visconti ,arcivescovo e signore di Milano .E’ nota per la ricchezza decorativa e per essere uno dei luoghi preferiti da Petrarca. La certosa di Pavia fu voluta da Gian Galeazzo Visconti  per adempiere ad un voto della moglie. E’ unica per la sua grandiosità e per la bellezza della facciata.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 24 MARZO _ ORE 18.30 _ WEBINAR

SABATO 22 MAGGIO _ORE 18.30 _ WEBINAR

ENIGMI & VISIONI  _  Giorgio de  Chirico

Giorgio De Chirico fu dotato di straordinaria genialità creativa , che supera lo stereotipo del Grande Metafisico. Perché se è vero che egli è stato l’inventore di un’avanguardia propria e padre riconosciuto del Surrealismo, è però vero che la Metafisica divenne la sua dimensione artistica.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

DOMENICA 23 MAGGIO -ore 15.00 _ VISITA IN PRESENZA

CICOGNE & MONACI _ CHIARAVALLE MILANESE

Ci troviamo alle porte di Milano, ma sembre di essere lontanissimi . L’area ancora a prevalenza agricola ci regala un ‘immagine della campagna lombarda e anche al lunga storia di trasformazione degli antichi boschi e aree umide.

Qui si trova l’abbazia di Chiaravalle milanese. Fondata direttamente da Bernardo di Clairvaux nel 1135 in una zona incolta e isolata, la bellissima chiesa fu consacrata dal vescovo Enrico Settala 800 anni fa nel 1221.

Ancora siamo dove ci sono rogge e canali lunghi filari di pioppi dove il tempo sewmbra ricordarci il ritmo del lavoro dei monaci divisi tra preghiera e lavoro

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Appuntamento alle ore 15.00
Corvetto Fermata corvetto Metro Gialla

E’ obbligatorio presentarsi dotati di Mascherina
Sono indispensabili scarpe comode adeguate ad un percorso in aree verdi

Costo euro 12,00 a pax

Si privilegia il pagamento traminte PayPal
Tutte le informazioni saranno fornite al momento del’iscrizione

MERCOLEDI’ 26 MAGGIO _ORE 18.30 _ WEBINAR

SI SCRIVE COMMEDIA E SI LEGGE ENEIDE

Una delle coppie letterarie più famose  è quella composta da Dante e Virgilio. Virgilio è modello oltre che mentore dello stesso Dante . L’Eneide ,in particolare il VI libro è modello del mondo ultraterreno, prestò alcuni personaggi e alcuni ambienti alla scrittura dantesca. Molte sono i ricordi del mondo classico ai quali Dante attinge per rendere variato e accattivante il racconto del suo viaggio.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 29 MAGGIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

SABATO 29 MAGGIO

Il PITTORE AMATO DALLE DONNE – Giovanni Boldini

Nato a Ferrara si innamorò di Parigi e fu uno dei più noti Italiani di Parigi . Grazie anche a una spiccata intraprendenza e a notevoli doti relazionali, Boldini diventa il ritrattista più ricercato .

Nelle effigi di nobildonne, attrici e intellettuali incontrate nei salotti della Parigi fin de siècle, rivive il fascino di una società raffinata ed elegante. I cronisti dell’epoca descrivono donne vestite alla “Boldini”, “canoni della bellezza boldiniana” .

Ma non fu solo questo , produceva opere con estrema velocità e facilità che ci narrano anche attraverso il suo stile la concitazione e la vivacità di un’epoca .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

APRILE

SABATO 3 APRILE _ORE 18.30 _WEBINAR

TEATRO MONTANO
Sacri monti

Sono 9 i sacri monti che si trovano in Lombardia e in Piemonte. Si sviluppano sulle pendici delle colline, spesso in posizione ben visibile. Sono costituiti da un percorso, spesso davvero panoramico, sul quale si affacciano diverse cappelle. All’interno delle cappelle si trovano statue e sfondi colorati che ,come in una sorta di realtà virtuale, mostrano vicende sacre legate di solito alla vita della Vergine.
Sopra il paese di Varallo Sesia, sorge quello che è il Sacro Monte più antico e importante dell’arco alpino,costruito a partire dal XV secolo.Grande artefice del sacro monte fu Gaudenzio Ferrari.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 7 APRILE _ORE 18.30 _ WEBINAR

MILANO IERI&OGGI Milano città d’acqua

Milano corre cambia ma oggi ha molta nostalgia di quella che era tanto da desiderare di poter riaprire i Navigli  I pittori dell’ Ottocento e le foto ci aiuteranno a raccontare questa Milano piena d’acqua e di barconi  che è scomparsa definitivamente solo negli anni settanta del Novecento .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 10 APRILE _ORE 18.30 _WEBINAR

“IL SURREALISMO SONO IO ” _
Salvator Dalì

Salvador Dalí era noto per la sua arte spontanea e una grande personalità pubblica, questi elementi lo aiutarono a emergere rispetto agli altri surrealisti.

L’andare al di là della realtà, il vivere in un mondo fatto di sogni e immagini distorte, la rivelazione degli aspetti più intimi dell’animo umano, tutto questo è Dalí. La figura di Dalì assume un’importanza fondamentale in qualità di pioniere del movimento. Fu coinvolto in tutti gli aspetti della creazione artistica: pittura, scultura, progettazione, disegno, cinema, moda.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 14 APRILE _ORE 18.30 _ WEBINAR

MONUMENTI E PIAZZE _ seconda parte

Continua il nostro percorso alla scoperta dei monumenti milanesi più moderni. Diverse sono le risposte  alla sfida di creare un’opera  capace di descrivere la modernità. Alcuni di essi non sono più monumenti  tradizionali anzi non sembrano neanche più un monumento. Facciamo un esempio il monumento di Aldo rossi dedicato a Sandro Pertini. Cominceremo da lì per conoscerne alcuni altri sparsi in tutta la città .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 17 APRILE_ORE 18.30 _ WEBINAR

ASCOLTO IL TUO CUORE CITTA’_ gli scrittori e Milano

Tra Milano e gli scrittori c’è da sempre un  legame . Infatti Molti sono gli scrittori che hanno colto la sfida di raccontare la città e i suoi cambiamenti . Il titolo è preso a prestito dal testo di Alberto Savinio che definisce Milano “ la più romantica delle città “. Ma sono molti che dedicano a Milano le loro pagine e molti sono gli occhi con cui si guarda alla città da Leopardi a  Buzzati , Testori e Merini

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 21 APRILE _ORE 18.30_WEBINAR

DI BRONZO _Personaggi e storie della Milano postunitaria

L’Italia era fatta ma si dovevano fare gli italiani. Uno dei modi più facili e sicuramente di sicuro impatto fu quello di collocare statue di personalità che avevano contribuito alla nascita del regno appena creato. Così i città vennero collocati i monumenti degli eroi del Risorgimento appena concluso. Non solo loro si scelseroanche scrittori e artisti le cui opere dovevano entrare a far parte del bagaglio culturale degli italiani.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 24 APRILE_ORE 18.30 _WEBINAR

LIBERAZIONE E RESISTENZA

Liberazione e resistenza sono due parole che ricorrono più di frequente in occasine del 25 Aprile .Cosa significano e cosa voglioni dire a distanza di tempo dalle vicende ? Alcuni artisti hanno provato a dare risposta a questa domanda. A Milano ci sono murales che ci raccontano questi avvenimenti con un’ottica particolare. Sono raffigurate persone ,uomni e donne dal prete al medico all’operaio ,che si schierarono in nome dei diritti inviolabili dell’uomo come li chiama la nostra Costituzione.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDi’ 28 APRILE _ore 18.30 _ WEBINAR

IL MAESTRO DELL’INTERIORE_Edward Hopper

Hopper  non  è mai sembrato così vivo come ora che  viviamo osservando dalle nostre finestre, come forse mai avevamo fatto prima, il nostro mondo cambiato, improvvisamente distante, quasi irraggiungibile.

Ora e ancora per qualche tempo ci si trova in una dimensione come sospesa, fatta di un quotidiano che può sembrare banale ma che sollecita  la rappresentazione di tutta la nostra interiorità. Esattamente come ci appare nelle opere di Hopper. E’ considerato il pittore del silenzio, della solitudine, della malinconia, degli stati d’animo spesso indecifrabili, ma anche dell’attesa e dalla forza interiore che guarda con concentrazione il vivere .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

MARZO

MERCOLEDI’ 3 MARZO _ORE 18.30 _ WEBINAR

MILANO NON E’ ROMA MA LE FONTANE CI SONO

Milano non è Roma è una frase che si ripete sempre. Le città ,ma tutte le città hanno caratteri diversi  e aspetti davvero distinti. Quando si parla di Roma a tutti vengono in mente grandi piazze e grandi fontane, spesso opera di artisti molto famosi e a Milano ? Anche a Milano ci sono fontane alcune molto famose altre che passano quasi inosservate il percorso ci permetterà di  scoprire questo aspetto forse non il più peculiare della città .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento

Si privilegia il pagamento con Paypal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 6 MARZO _ ORE 18.30 _WEBINAR

LE MUSE NASCOSTE

Nell’immaginario i pittori hanno sempre avuto modelle e alcune di loro furono davvero determinanti per il successo  artistico di chi le ritrasse. Le donne dunque furono spesso protagoniste indirette e nascoste di molte opere d’arte. Nelle opere di molti artisti troviamo ritratte molte donne che furono le loro modelle predilette e talvolta compagne stimolanti .

E’ facile ricordare Susanne Valadon, che fu modella di molti pittori e divenne lei stessa artista o Jeanne Hébuterne che condivise la vita con Amedeo Modigliani, ma sono molte che meritano di essere ricordate

Iscrizione obbligatoria alle mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Vi verrà inviata mail con le informazioni per il collegamento . La piattaforma è zoom

Si privilegi ail pagamento tramite PayPal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 10 MARZO

MARIANNA DE LEYVA Y MARINO _   storia della Monaca di Monza 

Marianna de Leyva y Marino nacque a Milano nel 1575. Figlia del conte di Monza  Martino de Leyva y de la Cueva-Cabrera, a sedici anni fu costretta dai famigliari a diventare monaca.  Entrò così nel convento monzese di Santa Margherita.  Essendo entrata in convento contro la sua volontà , si trovò coinvolta in una relazione amorosa che diede scandalo, tanto da indurre Federico Borromeo allora vescovo di Milano ad istituire un processo canonico che condannò  suor Virginia ( questo era il suo nome dopo la monacazione ). Dalla sua vicenda trasse spunto Alessandro Manzoni .

E per dirla come Manzoni vero e verisimile si sono mescolati a tal punto che la vera monaca pare quella di Manzoni.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata con le indicazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi a paypal.me/musee826

SABATO 13 MARZO _ORE 18.30 _ WEBINAR

SABATO  13 MARZO

MONUMENTI & PIAZZE A MILANO

La piazza e il suo monumento è un luogo tipico nell’urbanistica della città. Monumenti decorano da sempre le piazze italiane. Molti furono posti dopo l’unità d’Italia ,ma anche in tempi recenti gli artisti e anche le città  decisero che anche le città moderne dovevano avere dei monumenti. Ma quali monumenti erano i più adatti ? Diverse sono le risposte anzi alcuni di essi non sono più monumenti  tradizionali anzi non sembrano neanche più un monumento . Facciamo un esempio il monumento di Aldo rossi dedicato a Sandro Pertini. Cominceremo da lì per conoscerne alcuni

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Vi verrà inviata mail con le indicazioni del collegamento

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi a paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 17 MARZO _ ORE 18.30 _ WEBINAR

E SUCCESSE UN ’48 _ Le 5 Giornate

Fra il 16 e 17 marzo 1848 a Milano si diffuse la notizia dei moti rivoluzionari scoppiati in Francia, Austria, Ungheria, Boemia e Croazia. Questa fu la scintilla per far insorgere la città. Dopo 5 giornate di violenti combattimenti la città si liberò della presenza degli Austriaci. Oggi forse le ricordiamo solo perchè sui tram e sui mezzi pubblici vengono messe delle bandierine. Fu un evento che accelerò il processo di unità dell’intero paese. IL 17 Marzo 1861 infatti venne proclamato ( con un atto ufficiale ) il regno d’Italia da Vittorio Emanuele II. Parleremo dei protagonisti e degli avvenimenti

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Vi verrà inviata mail con le informazioni del collegamento

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi paypal.me/musee826

SABATO 20 MARZO _ORE 18.30 _ WEBINAR

SAN BENEDETTO LA RONDINE SOTTO IL TETTO

Domani è primavera ,quindi  ecco il gradito ritorno delle rondini segno certo dell’avvio della bella stagione. Il proverbio lega questo evento naturale e purtroppo sempre più raro  a San Benedetto . Benedetto viene ricordato spesso per il motto ora et labora ( prega e lavora ) che costituisce il riassunto del suo programma. Siamo all’inizio della storia del medioevo e la sua attività ha lasciato una traccia indelebile sull’Europa. Parleremo di lui e anche naturalmente delle rondini.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Vi verrà inviata mail con le indicazioni per il collegamento . La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi paypal.me/musee826

La “ Commedia “ diventata divina è uno dei capolavori della letteratura di tutti i tempi non solo italiana. Sono passati settecento anni e non sembra. Le figure tratteggiate dalla ricchissima lingua di Dante sono attuali. ancora ci incuriosiscono.
Le loro storie sono raccontate in un botte e risposta tra Dante stesso e i defunti in una sorta di intervista .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

costo collegamento euro 5,00
Vi verrà inviata mail con le informazioni sul collegamento

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi https://paypal.me/musee826

SABATO 27 MARZO _ORE 18.30 _WEBINAR

L’ anima della Grande Russia _ arte e artisti

Grande e vasta è geograficamente la Russia , ma qanche grande per la sua tradizione e il suo amore per la propria patria.

Nelle opere di diversi pittori ricorrono le immagini dei costuni tradizionali e degli orizzonti lunghi tipici del paesagio russo . Non può mancare neppure Mosca con le sue cupole e i suoi palazzi .

Molti di essi sperimentaro forme espressive diverse e si collegarono alle avanguardie sempre con un tratto personale che faceva trasparire la nsotalgia o la presenza del paesa d’origine

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

costo collegamento euro 5,00
Vi verrà inviata mail con le informazioni sul collegamento

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi https://paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 31 MARZO _ ORE 18.30_WEBINAR

L’ anima della Grande russia _ seconda parte

Nel 1899 si formò un gruppo di artisti ma anche poeti scrittori che si fece portavoce di novità culturali ,nate in Europa , attraverso la rivista Mir Ikusstva ( mondo dell’arte ) . I MIRISKUSNIKI favorirono ricerche artistiche vicine all’art Decò e fecero conoscere la cultura russa attraverso il balletto .Questa apertura favorì lo scambio con le avnguardie europee e anche i soggiorni a Parigi per molti artisti .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

costo collegamento euro 5,00
Vi verrà inviata mail con le informazioni sul collegamento

Si privilegia il pagamento tramite PayPal collegandosi https://paypal.me/musee826

FEBBRAIO

MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO _ORE 18.30 _WEBINAR

I GRATTACIELI DI MILANO


Milano continua a puntare in alto. Torri e grattacieli non sono mai mancati a Milano, ma negli ultimi 10 anni il profilo della città è cambiato scegliendo lo sviluppo in verticale. Se fin dagli anni 20 vengono costruiti edifici di altezza elevata ,il processo di verticalizzazione si è accelerato con i grandi progetti di riqualificazione di aree importanti come Porta nuova e ex Fiera campionaria . Ma altri ancora ne sono previsti. Insomma l’altezza piace. Il percorso ci porta alla scoperta di questi edifici così affascinanti e così iconici di Milano dai più noti fino ai nuovi .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

SABATO 6 FEBBRAIO _ore 18.30 _ Webinar

LA MAGIA DELLA LUCE

Chi non è rimasto stupito e affascinato dalla luminosità delle opere di Giovanni Segantini ? Ma non fu il solo ad utilizzare “ la maniera divisa “ per ricreare i colori smaglianti e la luce cristallina delle Alpi. Anche se non si tratta di un vero e proprio movimento fu una stagione davvero importante per la pittura : Angelo Morbelli , Emilio Longoni ma anche Pelizza da Volpedo , Plinio Nomellini, Gaetano Previati condivisero queste ricerche. La data di nascita del Divisionismo è fissata nel 1891 in occasione della Prima Triennale di Brera.
La nuova tecnica si presentò anche con temi nuovi o rinnovati col desiderio di essere messaggera di quella modernità di cui il nuovo stato italiano si faceva promotore .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 10 FEBBRAIO _ ORE 18:30 _WEBINAR

VIAGGIATORI TRENI E STAZIONI

Alla metà dell’Ottocento di pari passo alla rivoluzione industriale si svilupparono le ferrovie. I viaggi divennero più veloci e alla portata di molti . I treni sbuffanti e le linee ferroviarie modificarono profondamente il paesaggio e ispirarono anche l’arte.

La stazione centrale è la porta di accesso alla nostra città , luogo di passaggio a volte frettoloso, che non ci consente di soffermare l’attenzione sui molti dettagli che sono parte della sua storia.La sua costruzione si protrasse per 20 anni e produsse un edificio imponente e decorato pieno di mosaici e sculture .Faremo un percorso alla scoperta di  questi aspetti che talvolta sfuggono. 

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

SABATO 13 FEBBRAIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

LETTERE & BACI _ speciale san Valentino

L’ amore .. parliamo d’amore in questa giornata. Se per i greci l’amore era un dio, armato e potente, tanto che chi ne veniva colpito non aveva scampo, nei secoli l’amore , che noi, eredi della cultura romantica pensiamo ( e ci auguriamo ) eterno , viene inteso in modo diverso . Una carrellata di immagini ci farà sognare di poter comprendere il mistero di questo potere . Da Hayez a Previati fino a Klimt ci racconteranno tutte le sfaccettature dell’amore .

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 17 FEBBARIO _ORE 18.30 _ WEBINAR

MILANO SCOMPARSA

Milano non è sempre stata quella che oggi conosciamo. Molti Luoghi appaiono cambiata. In ogni caso Milano fu una fonte di ispirazione per i molti pittori ,che complice la presenza della prestigiosa Accademia di Brera,  vi vissero. I Vecchi Navigli e l’atmosfera milanese così nebbiosa e grigia ci parlano ancora di un mondo ormai mutato. Angelo Inganni  ci guiderà alla  sua scoperta

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

SABATO 20 FEBBRAIO _ORE 18.30 _WEBINAR

MASCHERE E PITTORI

Carnevale è la festa trasgressiva per eccellenza, nella quale grazie alla maschera si può essere chi non si è e dove l’abbandono al godimento dei piaceri è uno dei suoi elementi. I pittori ne sono stati affascinati. Le maschere sono diventate immagini simbolo del vivere umano. Picasso, Derain ma anche Tiepolo raffigurarono spesso queste maschere che sono entrate nella cultura popolare italiana. Arlecchino tra i primi, ma anche Pulcinella diventano soggetti di opere importanti. Mai il carnevale è stato così pieno di bellezza

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

MERCOLEDI’ 24 FEBBRAIO _ ORE 18.30 _ WEBINAR

VASSILY KANDINSKY_  Astrazione ,colore ed emozione

Dal realismo alla pura astrazione è una chiave per comprendere l’opera di Vassily Kandinsky, indiscusso e centrale maestro del Novecento, i cui capolavori da sempre vengono letti in relazione agli artisti ed all’anima della sua patria. È una profonda ‘corrispondenza’ spirituale il legame che Kandinsky intrattiene con la propria ‘Madre Russia’.
Kandinsky operò, anche grazie alla vita, i viaggi e i rapporti con gli artisti a lui contemporanei, una profonda rivoluzione artistica e spirituale che lo ha reso famoso. Dalle prime esperienze in Russia, caratterizzate da ritratti e soggetti tradizionali, alla progressiva semplificazione e stilizzazione delle forme; dall’esperienza al Bauhaus di Weimar. Le sue passioni lo portano a credere fermamente nella rappresentazione delle emozioni musicali e nella valorizzazione simbolica del colore.

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

SABATO 27 FEBBRAIO _ore 18.30 _ WEBINAR

ARTE SUI MURI

Tra i Writer di tutto il mondo ogni muro pulito è da sempre una sfida : una sorta di pagina bianca su cui lavorare. Ormai anche se permane in alcuni casi una condizione di illegalità , l’arte di strada o arte urbana è diventata una delle espressioni più vivaci del mondo artistico e ha trovato committenti e mecenati.L’arte urbana si distingue dal semplice graffitismo dal quale si origina per l’uso di tecniche diverse e dal non essere necessariamente legata allo studio calligrafico .Milano è una delle città  dove ormai sono presenti molti ” Muri ” .Il percorso ci permetterà di incontrare i maggiori protagonisti di quest’arte dagli orticanoodles a Neve a Nais a Pao I temi e i colori dei muri colorati ci affascineranno . 

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

Verrà inviata un mail contenente le informazioni per il collegamento. La piattaforma è zoom

Si privilegia il pagamento tramite PayPal

E’ possibile utilizzare PayPal collegandosi paypal.me/musee826

GENNAIO

SABATO 2 GENNAIO _ORE 18.30 _ WEBINAR

Velis Nolisve ” immagini della fortuna

Velis nolis ,hodie bona fortuna aedes intrabit tuas ” ( trad , si che voglia che non voglia ,la buona fortuna entrerà nella tua dimora ): E’ davvero un augurio sempre valido all’inizio dell’anno. L’immagine della fortuna era diffusa , ma anche attraverso iconografia diverse, che sottolineavano attitudini . Diventa ” domina ” prepotente che presiede ai destini umani , oppure forza da dominare e soggiogare ma anche sfuggente e imprevedibile. Per taluni è cieca e quindi non valuta le virtù per altri è amica della virtù. Anche faremo un persorco alla scoperta di queste suggestive immagini

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

MERCOLEDI’ 6 GENNAIO _ ore 18.30 _WEBINAR

Tre re e una stella

Il solo Vangelo di Matteo ricorda le vicenda della visita dei Re Magi.

 Voci diverse per peso e storicità hanno finito con il creare intorno alle scarne figure del Vangelo di Matteo, un’aurea unica di fascino ed esotismo. I re Magi con il loro viaggio sono il contatto con quel mondo fiabesco dell’Oriente , dove la tradizione ubicava addirittura il paradiso terrestre. Le loro figure incarnano quindi anche la nostalgia di un mondo che conservava la bellezza e gli aromi della Creazione. 

iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei.org

costo collegamento euro 5,00

SABATO 9 GENNAIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

SEMPLICEMENTE FRIDA

intraprendenza, forza e femminilità sono tre aggettivi che ben descrivono Frida Kahlo: 

“Sono nata con una rivoluzione. Diciamolo. È in quel fuoco che sono nata, pronta all’impeto della rivolta fino al momento di vedere il giorno. Il giorno era cocente. Mi ha infiammato per il resto della mia vita. Da bambina, crepitavo. Da adulta, ero una fiamma” 

Sono le stesse parole di Frida a presentarci il suo carattere appassionato e volitivo, che tanto si riverbera nelle sue opere .  Amore , Politica e naturalmente Arte inquadrano la vicenda personale della pittrice. 

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei .org

Costo euro 5,00

MERCOLEDI’ 13 GENNAIO _ore 18.30 _ WEBINAR

LUCE E COLORE   nasce l’impressionismo

Fu davvero una rivoluzione quella che interessò l’arte nel corso dell’Ottocento. A Parigi un piccolo gruppo di pittori iniziò a dipingere guardando alla luce e ai colori .

i soggetti cambiano perchè si tenta di fissare l’attimo figgente della luce e della vita.

Anche la realizzazione delle opere non prevede  più il disegno ma tutto viene tracciato en plein air ( all’ aria aperta ) grazie ai rapidi tocchi colorati . Il percorso ci farà ripercorrere i passi di questi pittori ancor oggi molto amati 

Iscrizione obbligatoria alla mail news@museemusei .org

Costo euro 5,00

SABATO 16 GENNAIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

IMPERATORI MONACHE E PITTORI 

Milano è città dai tanti campanili, ma uno merita una speciale attenzione. Oggi infatti questa torre quadrangolare è un campanile legato ad una delle più interessanti edifici di Miano: la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore.  

La chiesa è nota per essere interamente coperta di affreschi, che sono considerati un splendido libro di storia dell’arte del Cinquecento Milanese e soprattutto per la sua architettura rinascimentale e per essere caratterizzata da una doppia aula .Ma la sua origine è ben più antica: è una delle parti superstiti del Circo romano

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

MERCOLEDI’ 20 GENNAIO _ore 18.30 _ WEBINAR

VAN GOGH _ I colori e la vita

È il legame indissolubile tra vita e arte a rendere la figura di Vincent van Gogh così affascinante e la sua pittura così toccante, così piena di vita. L’arte sarà per lui sempre nutrimento e stimolo anche nei periodi di inoperosità causati dalla malattia.

Ripercorreremo l’intero cammino della sua attività, concentrandoci sui principali punti di snodo di quel cammino. Parleremo dei luoghi che lo hanno visto diventare il pittore che tutti conosciamo, grazie proprio a quei luoghi medesimi, al fascino che hanno esercitato su di lui, alla loro storia che si è incisa nella sua storia.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

SABATO 23 GENNAIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

E adesso musica maestro  _ Musica e teatri  

Il 23 gennaio 1770 Leopold e Wolfgang Mozart sono a Milano .Il viaggio era l’occasione di presentare al mondo della musica ,che già vedeva  Milano come luogo importante.

Il ragazzo che avrebbe dimostrato quanto fosse già esperto nella composizione e non soltanto un eccellente esecutore .Proprio in Italia Mozart ascoltò opere e conobbe personaggi importanti per la sua formazione. Se Milano e l’Italia non lo accolse  il musicista comprese la musica italiana. Mozart suonò ma non alla Scala, nata qualche anno dopo.  L’Italia è un paese di teatri. Il fascino dei concerti non è solo musicale ma è  legato ai teatri stessi e alla loro architettura. Palchi ,Lampadari e dorature rendo l’atmosfera festosa . I teatri nascono per la musica ma diventano luoghi di incontro e di divertimento.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

MERCOLEDI’ 27 GENNAIO _ ore 18.30 _ WEBINAR

LA LUCE DEL VERO _ CARAVAGGIO 

“ appresso di me un pittore valenthomo è uno che sappi dipinger bene e imitar bene le cose naturali” con queste parole lo stesso Caravaggio definisce i principi guida della sua arte così raffinata e nel contempo stesso così vicino alla concretezza della vita da risultare naturale.

Una vita la sua che sembra un romanzo piena di colpi di scena e di cambiamenti. dove ,un po’ come nelle sue opere più note, luci e ombre si inseguono. Un percorso alla scoperta delle sue opere più note 

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00

SABATO 30 GENNAIO _ore 18.30 _WEBINAR

San Fedele a Milano _ invenzione e costruzione di uan chiesa esemplare  

Un luogo denso di storia e di ricordi milanesi. Risulta legata a due importanti figure milanesi : Carlo Borromeo e Alessandro Manzoni. La chiesa rappresenta ancor  oggi uno straordinario esempio della cultura cinquecentesca di Milano, fortemente condizionata dai dettami borromaici di adeguamento ai voleri espressi dal Concilio di Trento.   

All’interno si può ammirare una bella panoramica sull’arte milanese di fine Cinquecento con opere di Ambrogio Figino, Bernardino Campi, Carlo Urbino, Simone Peterzano, il maestro di Caravaggio, il Cerano, fino ad arrivare ai moderni lavori di Lucio Fontana  

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA alla mail news@museemusei.org

Costo collegamento euro 5,00